Pasqua 2012 – Inno ebraico della cena pasquale


Ecco l’inno che chiudeva la cena pasquale ebraica.


” Anche se la nostra bocca fosse piena di inni come il mare è pieno d’acqua, la nostra lingua di canti come sono numerose le sue onde, le nostre labbra di lodi come esteso è il firmamento, i nostri occhi luminosi come il sole e la luna, le nostre braccia estese come le ali delle aquile del cielo e i nostri piedi veloci come quelli dei cervi, non potremmo ringraziarti, o Signore Dio nostro, e benedire il tuo nome, o nostro Re, per uno solo delle mille migliaia e miriadi di benefici, di prodigi e di meraviglie che tu hai compiuto per noi e per i nostri padri lungo la storia. Perciò le membra che tu hai distribuito in noi, l’alito e il respiro che hai soffiato in noi, la lingua che tu ci hai posto in bocca ti ringrazino, ti benedicano, ti lodino, ti esaltino e cantino il tuo nome per sempre.”

Avvisi parrocchiali Basilica San Lorenzo del mese di Ottobre 2010


AVVISI PARROCCHIALI OTTOBRE 2010


Catechismo degli adulti e Festa di Sant’Orsola


Catechismo degli adulti

E’ incominciato il catechismo degli adulti. Il catechismo più importante. Gli apostoli parlarono agli adulti, annunziarono Gesù salvatore del mondo. Gli adulti evangelizzati andarono a loro volta ad evangelizzare. I genitori furono i primi catechisti dei loro figli.


Il Priore presiede il catechismo il martedì alle ore 18.30.


Il Signore vi dia l’ispirazione di venire.


Festa di Sant’Orsola


Il 21 ottobre è Sant’Orsola, dentro quel complesso ci sarà una festa organizzata dalla Provincia e dall’Associazione Insieme per San Lorenzo alle ore 18.00.

sant'orsola 01 sant'orsola 02


Il Priore per il San Lorenzo del 2008 già annunziava che nell’anno 2009 ricorreva il settimo centenario dell’istituzione di Sant’Orsola. Nel 1309 quattro sorores: Francisca, Ioanna, Cima, Catarina ottennero dal Priore e dal Capitolo di San Lorenzo , di poter iniziare un Monastero, secondo la regola di San Benedetto denominato Sant’Orsola, e così nacque, nel luogo cosiddetto Cafaggio di San Lorenzo, il Monastero.
Le Benedettine vi rimasero fino al 1435 quando passò alle terziarie francescane. Queste vi rimasero fino alla soppressione Napoleonica del 1808. Nel 1810 l’architetto Bartolomeo Silvestri lo trasformò in manifattura tabacchi con l’ordine di sistemarlo in modo che scomparissero tutti i segni religiosi e così scomparvero la chiesa e il cimitero.
Nell’archivio parrocchiale, nel libro dei morti si trova che “Il 15 luglio del 1542 morì Monna Lisa Donna di fu Francesco del Giocondo. Sotterrossi in Sant’Orsola. Tolse tutto il Capitolo.”
Quando nel 1930 fu costruita la nuova manifattura vi arrivarono gli sfollati. Nel 1970 furono sfrattati anche gli sfollati. Dopo vari tentennamenti questo complesso è stato acquistato dalla Provincia. I parrocchiani con fiaccole accese hanno girato intorno all’edificio per tre volte come Giosuè intorno alle mura di Gerico. Le mura di Gerico crollarono.
Ora speriamo che crolli il vecchio edificio e che col 21 ottobre inizi il rinnovamento.

2009.08.22 renzi sant'orsola livi

Avvisi Parrocchiali mese di Maggio


AVVISI PARROCCHIALI MAGGIO – GIUGNO 2010


Le cose si concepiscono, a queste si dà inizio, la burocrazia le rende lente.
Ma finalmente possiamo dire che la Casa Famiglia è al termine del laborioso cammino.


Intendo dire la Casa Famiglia della Parrocchia in via Faenza numero 39.


Le cose che vanno bene per una abitazione familiare non bastano per una comunità. Allora al presente stiamo portando nuovi accorgimenti e alcune aggiunte. La Casa Famiglia di via Faenza n. 39 sarà presto una realtà.
Lo scopo è togliere dalle strade quelle donne alle quali fu promesso un lavoro e poi, con l’inganno sono state messe sulla strada. La Casa, l’iniziativa, è parrocchiale e, per volontà dell’Arcivescovo, sarà “affiancata alla Caritas Diocesana”.


L’intento della Parrocchia è prendere lo spunto per una fermentazione di tutte le iniziative.
Sarà costituito un gruppo di volontari, secondo gli intenti dell’Arcivescovo, che sarà istruito, preparato dalla Dr.ssa Anna Maria Boscaini.


Il 22 Maggio, per la Veglia di Pentecoste i nostri ragazzi saranno ammessi a ricevere il Sacramento della Cresima.
Ci sarà l’incontro con l’Arcivescovo il 14 maggio in Cattedrale e sarà data ai parroci la delega per amministrare questo Sacramento.
I ragazzi si troveranno per una preparazione spirituale a San Lorenzo a Colline la sera del 30 aprile, il 1 maggio e la domenica 2 maggio con l’Eucarestia alle ore 16.00.


La Cresima non è la fine di tutto ma l’inizio di una missione. Lo Spirito Santo sceso su Gesù al Giordano ne è una plausibile icona.


Ecco il calendario del mese…


27 aprile 2010 martedì

ore 18.30 Catechesi degli adulti


30 aprile – 1 e 2 maggio 2010

I ragazzi si trovano per una preparazione spirituale a San Lorenzo a Colline.
Domenica 2 maggio ore 16:00 Eucarestia.


6 maggio 2010 giovedì

alle Stimmate, dopo la Messa delle 18.00, ora di adorazione


9 maggio 2010 domenica

i Filippini in San Barnaba fanno la festa della loro venuta in detta chiesa.
ore 16:00 Processione Mariana
ore 18:00 Celebrazione Eucaristica


11 maggio 2010 martedì

Il Conservatorio Cherubini ha indetto un cammino sugli organi storici.
ore 21.00 il maestro Federico Vallini terrà un concerto sull’organo Serassi di S. Barnaba. Siete tutti invitati. L’ingresso è libero.


14 maggio 2010 venerdì

incontro con l’Arcivescovo in Cattedrale per la delega ai parroci per amministrare il Sacramento della Cresima.


22 maggio 2010 sabato

per la Veglia di Pentecoste ore 21:30, i nostri ragazzi saranno ammessi a ricevere il Sacramento della Cresima


30 maggio 2010 domenica

ci saranno le Prime Comunioni. E’ un giorno solenne per tutta la parrocchia.
E’ solenne per le famiglie dei comunicandi e solennissimo per i bambini che ricevono Gesù per la prima volta. L’incontro con Gesù è un incontro perenne. La Comunione si può fare tutti i giorni, tutte le domeniche, quando si va a Messa. Se dopo la Prima Comunione si cessa di cercare Gesù vuol dire che il primo incontro è andato male. Purtroppo la Prima Comunione è fare una festa per il bambino e, fatta questa festa non si fa nemmeno la Cresima. Io non ammetterei alla Prima Comunione quei ragazzi che poi non faranno la Cresima.


3 giugno 2010 giovedì

Festa vera del Corpus Domini, la Chiesa Fiorentina la festeggia alle ore 21.00. Dopo l’Eucarestia parte dal Duomo la processione che poi termina a San Lorenzo. Aspetto molti fedeli.

Basilica di San Lorenzo Firenze – Avvisi Parrocchiali mese di Marzo 2010


AVVISI DEL MESE DI MARZO 2010


Avvisi parrocchiali della quaresima

Quaresima:

tempo di maggiore preghiera;

tempo di maggiore ascolto della parola di Dio;

tempo di maggiore amore del prossimo;

tempo di conversione;

tempo di penitenza.

Tempo di maggiore preghiera.


La nostra Basilica è aperta alla preghiera dalle ore 7.00 alle ore 17.30 ininterrottamente. Si entra dalla porta sulla fiancata.

La cappella nei chiostri è aperta dalle 9.30 per le lodi, la Santa Messa, l’ora Media. E’ aperta dalle 17.30 per il Santo Rosario e la Santa Messa.

Abbiamo l’ora di Adorazione il giorno 4 marzo dopo la S. Messa ore 18.30
La Via Crucis tutti i venerdì di marzo ore 17.15 prima della S.Messa.

Il primo sabato del mese alle ore 18.00 abbiamo la Santa Messa col Cenacolo delle Mamme.


9 marzo 2010

ore 18.30 Catechismo degli adulti ore


12 marzo 2010

ore 17.15 Via Crucis


13 marzo 2010

ore 11.30 S Messa per i Cavalieri di Santo Stefano Papa e Martire
ore 17.00 Inaugurazione della mostra di pittura di Sonja Lucien


15 marzo 2010

ore 17.30 Riunione per chi vuol partecipare al volontariato per la Casa Famiglia


16 marzo 2010

ore 18.30 Catechismo degli adulti


19 marzo 2010

ore 17.15 via Crucis


21 marzo 2010

ore 17.00 S.Messa dell’Arcivescovo per il Convegno Diocesano dei Cori

L’Uomo al posto di Dio?


9 febbraio 2010 martedì

Alle ore 18,30 Catechesi degli adulti



La mozione del Consiglio Comunale di Firenze che dà via libera al testamento biologico mi reca dispiacere.

E’ l’Io, l’Uomo che si mette al posto di Dio.

E come l’uomo delibera l’inizio (pillola contraccettiva, aborto), così delibera la fine della vita (eutanasia e testamento biologico).

Non è più la Volontà di Dio che delibera il principio e la fine. Di Dio ci siamo sbarazzati. E’ come dare credito ai non credenti.


LA CATECHESI DEGLI ADULTI
E’ IMPORTANTISSIMA
LA PIU’ IMPORTANTE PERCHE’ FA LA CHIESA EVANGELIZZATA E EVANGELIZZANTE.


Io penso ai vicariati di campagna dove giunge un prete cinque minuti alle 10, si veste, celebra la messa con un omelia affrettata e parte alla svelta per celebrare alle 11 in un’altra chiesa. E’ insufficiente questa settimanale apparizione. Chi ha il compito di servire una chiesa deve fare nel giorno opportuno anche la Catechesi degli adulti.

Nel 1978 io facevo un’intervista al giornale LA NAZIONE dove sostenevo la necessità, in ogni vicariato, di una equipe, un gruppo missionario addetto alle evangelizzazioni, questo composto da preti, religiosi, suore e laici, con il compito specifico di rievangelizzare il vicariato, andando anche di casa in casa in modo continuativo. Gesù ci chiama tutti ad essere pescatori di anime perché la Chiesa è un corpo solo, tutto ministeriale, l’evangelizzazione invita tutti.

A Roma arrivarono prima dei laici e poi i vescovi.

E così – si dice – anche a Firenze.



Dovete essere pescatori di uomini

Chi manderò? chi andrà per me?

Eccomi! manda me.

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI ALTRI AVVISI PARROCCHIALI

Avvisi parrocchiali per il mese di febbraio 2010


AVVISI MESE DI FEBBRAIO 2010


2 febbraio 2010 martedì

La presentazione di Gesù al Tempio.
Gesù si inserisce nel suo popolo.
Non fa piazza pulita del passato.
Non parte dall’anno zero.
Non fa come certi uomini, oggi che ricevendo un incarico sbaragliano tutto quello che ha fatto il precedente.
Il mondo incomincia con loro!

Francesco Raibolini detto il Francia Presentazione di Gesù al tempio


6 febbraio 2010 sabato

Sabato sera alle ore 18.00 Santa Messa col Cenacolo delle Mamme in occasione della Giornata per la Vita. E’ una Messa durante la quale il Centro Aiuto alla Vita di San Lorenzo, il primo nato in Italia, suggerisce il nome di una donna che si trova in difficoltà Si prega e si raccolgono offerte perché quella donna conservi la vita di suo figlio.


9 febbraio 2010 martedì

Alle ore 18,30 Catechesi degli adulti


17 febbraio 2010 mercoledì

ore 18,00 S. Messa con l’imposizione delle Ceneri.
Inizio della Quaresima – digiuno e astinenza –

Settimana di esercizi spirituali nel quotidiano


Venite,
camminiamo
nella luce del Signore


In occasione della settimana di
esercizi spirituali nel quotidiano,
la parrocchia di San Lorenzo ti invita
a tre appuntamenti di riflessione e preghiera.


Martedì 24 novembre, ore 18.30
In canonica

Catechesi guidata da M. Angiolo Livi


Giovedì 26 novembre, ore 21.00
Basilica di San Lorenzo

Riflessione guidata da Mons. Fabrizio Porcinai


Sabato 28 novembre, ore 21.00
Cattedrale di Santa Maria del Fiore

Veglia di Avvento


Presieduta dal Vescovo Giuseppe Betori